mercoledì 23 marzo 2011

Robert Pattinson - Intervista su Elle Russo (tradotta)

Eccovi la traduzione dell'intervista uscita sul numero del giornale russo ELLE, fatta a Robert Pattinson.

Crediti traduzione di Twilight Italian Moms

imagebam.com imagebam.com

In una breve pausa dal set di “Twilight” per “Water for Elephants”, il vampiro più affascinante del mondo, Robert Pattinson, ha parlato con Galina Galkina.

Q: Si dice che hai accettato il ruolo nel film “Water for Elephants” solo dopo aver incontrato la tua partner: Thai l’elefantessa. Come ti ha conquistato?
Rob: il suo addestratore mi ha chiesto:”Vuoi vedere quali trucchi sa fare?” Salta fuori che Thai sa imitare un cavallo e perfino un pollo! Quando l’addestratore le ha chiesto di fare il cavallo, lei ha fatto questo suono “Frrr!”. Come riesci a far fare questo ad un elefante? Lei sa giocare a palla e perfino stare fermo solo sulle zampe anteriori. Ho pensato:”Questo animale è incredibile! Sono stato fortunato di essere stato chiamato a far parte di un film con lei!”

Q: Hai animali?
Rob: per 18 anni ho avuto un cane. E’ morta due anni fa. Ora ho un altro cane. L’ho comprato due, no tre giorni fa.

Q: Veramente? Di che razza è?
Rob: è un cucciolo, un comune bastardino. L’ho preso da un ricovero per animali, sarebbe stato soppresso oggi. E ora è il mio cane.

Q: Quanti anni ha? Piange alla notte?
Rob: sei mesi. No, è molto tranquillo. Non emette alcun suono. Questo è molto strano. (ride)

Q: Chi volevi essere quando eri bambino?
Rob: quando ero giovane, sognavo di diventare un pianista, poi più tardi mi interessai di politica e decisi che quello sarebbe stato il mio futuro. Ma poi dopo tutto ho deciso di diventare un attore (ride).

Q: C’è un talento che vorresti avere?
Rob: mi piacerebbe saper ballare. So ballare veramente male.

Q: Qual è il soprannome che avevi da bambino?
Rob: non ne avevo. Tutti mi chiamavano solo con il mio nome.

Q: Reese ha ammesso di essere stata molto fortunata di averti baciato. Come ti si può sedurre nella vita reale?
Rob: penso che se una ragazza è intelligente, con talento e ambiziosa, ha una possibilità (ride). Questo mi è sempre piaciuto.

Q: Ti consideri bello?
Rob: non mi considero particolarmente bello! (ride).

Q: Ti puoi descrivere in tre parole?
Rob: o Dio! (ride). Beh, non so. Si! Non so. Ecco tre parole (ride).

Q: Sei mai uscito con più ragazze contemporaneamente?
Rob: nella vita reale?

Q: Si nella vita reale.
Rob: no, non credo.

Q: Molte persone hanno paura del circo. Tu hai una fobia? Di cosa hai paura?
Rob: di annegare. Non sopporto di stare sott’acqua.

Q: Sei capace di nuotare?
Rob: (ride) Molto male. Non ho mai voluto imparare a farlo meglio.

Q: Tra le riprese di “Twilight” e di “Water for Elephants” hai dovuto cambiare il tuo colore di capelli da solo. Ti senti pronto per altri esperimenti?
Rob: mi piacerebbe molto recitare la parte di un uomo molto grasso. Mi piacerebbe diventare grasso per quel tipo di ruolo. E’ così interessante! (ride). Ma allo stesso tempo ho paura successivamente di non riuscire a perdere peso e rimanere un uomo grasso per il resto della mia vita.

Q: Sei mai stato a dieta?
Rob: si (ride). E’ terribile. Avrò bisogno subito di una dieta perché devo apparire senza maglia in una scena (ride).

Q: Ho sentito che hai recitato con Reese Witherspoon nel ruolo di suo figlio in “Vanity Fair”? (La fiera della vanità)
Rob: si, era il mio primo ruolo.

Q: Interessante! E ora interpreti il ruolo del suo amante. Di questo passo lei presto interpreterà tua figlia!
Rob: (ride). E io - sua madre!

Q: Reese ha detto che avete riso molto sul set. Quando hai riso l'ultima volta?
Rob: quando stavo girando la parte finale di “Twilight Breaking Dawn” e dovevo combattere con un altro personaggio. Lo vedo ancora davanti ai miei occhi, come era divertente il movimento che fece (prova a mostrarlo, seduto sulla sedia). Charlie Bewley aveva un enorme mantello e aveva bisogno di più tempo per gettarlo via. Mentre sto parlando non sembra divertente, ma se tu avessi visto come succedeva, avresti riso davvero anche tu.

Q: E quando è stata l'ultima volta che hai fatto a botte non in un film?
Rob: avevo probabilmente 20 o 21 anni. E' stato molto curioso. Un ragazzo mi si è avvicinato e ha cercato di derubarmi mentre ero con cinque amici. Gli dissi: “Cosa stai facendo?” (ride). Così è stata solo una piccola rissa. Ci siamo picchiati solo per una volta. Questo è tutto.

Q: All'inizio del film “Water for Elephants”, Jacob ha novant'anni e vive in una casa di riposo. Che cosa pensi che farai, dico non fra settanta ma almeno fra trent'anni?
Rob: fra trent'anni ne avrò 54. Non ne ho idea.

Q: Si, il tempo quando si è giovani passa molto velocemente. Ma ci sono molto voci in giro sulla fine del mondo. Che cosa ne pensi?
Rob: mi piace pensare che la vera minaccia della fine del mondo accadrà quando io sarò ancora vivo, e tutti quanti dovremo trasferirci su un altro pianeta (ride). Mi piacerebbe veramente vivere su un altro pianeta. Ma in realtà, questo non deve essere per forza per la fine del mondo, così spero che questo non accada.

Q: Ci sono continuamente voci di tue storie con Kristen Stewart, Reese Whiterspoon, Emma Watson. Con quale attrici o cantanti ti piacerebbe sentire voci di una storia con loro?
Rob: Hmm....Non c'è mai niente di buono in queste voci (ride). Sto cercando di ricordami di qualcuna di interessante, ma non mi viene in mente niente. Forse qualcuna, come....no, non mi viene in mente niente. Mi dispiace.

Fonte


1 commento:

  1. Gosh, I’ve been looking about this specific topic for about an hour, glad i found it in your website!

    cheap nolvadex

    RispondiElimina